Olà,

MAPPA STORIA & INFO

STORIA

3.000-1.600 a.C. 
In ques’epoca definita paleolitica o etá del bronzo, avvennero i primi insediamenti umani nell’isola ed a tale epoca si attribuiscono i sepolcri ad uso abitativo.

1.600-450 a.C. 
Per la sua posizione strategica al centro del Mediterraneo i porti minorchini sono battuti, in quest’epoca da Fenici, Cartaginesi e Greci.
Appare la cultura talaiotica con la costruzione delle omonime torri edificate a scopo di controllo visuale del territorio. Sempre in quest’ epoca appaiono le prime ed emblematiche “ taulas” composte da due enormi pietre collocate a forma di T. I villaggi vengono circondati da enormi muraglie.

205 a.C.  
Si attribuisce a questa data l’ edificazione di Mahon da parte di Magón fratello di Annibale durante l’occupazione Cartaginese dell’ isola.

123 a.C.-500 d.C. 
I romani occupano l’ isola, si edificano strade (alcune delle quali ancora in discreto stato di conservazione) e , vicino alle coste, basiliche paleocristiane. Minorca viene a far parte della Provincia Hispania Citerior.

902 d.C.  
Minorca viene annessa al califato di Córdoba da parte dei mussulmani che si stabiliscono stabilmente sull’ isola.

1293  
L’ isola entra a far parte del regno di Maiorca

1297  
Alfonso lll d’Aragona occupa l’ isola e vi riporta il cristianesimo. Negli anni successivi Minorca viene popolata da genti provenienti in maggior parte dalla Catalogna.

1343  
Le Isole Baleari sono annesse alla corona  Aragonese.

1535-1558  
Le flotte Ottomane attaccano e distruggono prima Mahon poi Ciutadella.

1706
Implicazione di Minorca nella Guerra di Successione.

1713  
Con il Trattato di Ultrecht, Minorca vive la sua prima dominazione Inglese.

1722  
Il governatore Richard Kane assegna a Mahón il titolo di Capitale dell’ isola.

1756  
Una spedizione francese guidata dal duca di Richelieu occupa l’isola e la terra per sette anni.

1763  
Gli Inglesi occupano Minorca per la seconda volta.

1781  
Una coalizione franco/spagnola occupa l’ isola  che ritorna sotto la corona spagnola.

1798  
I britannici occupano Minorca per la terza volta.

1802
Con il trattato di Amiens l’ isola torna definitivamente alla corona spagnola.

1936  
Durante la guerra civile di spagna Minorca parteggia apertamente per la repubblica.

1953  
Inizia l’ epoca dello sviluppo turistico con il primo volo charter proveniente da Londra.

1979  
Si costituisce il Consiglio Insulare di Minorca

1983  
Viene approvato lo Statuto di Autonomia delle Isole Baleari

1993 
L’ UNESCO dichiara Menorca Riserva mondiale della Biosfera.

2003 
Si approva il nuovo Piano Territoriale Insulare.

 

INFORMAZIONI
MINORCA QUANDO

Minorca ha una gradevole temperatura durante gran parte dell' anno con un clima mediterraneo
L' estate é calda con rare precipitazioni.
L' inverno é tiepido ma umido con forti venti di tramontana. La primavera, con temperature miti assiste ad un' esplosione di colori inseriti in un contesto di incontaminata bellezza
 

TEMPERATURE MEDIE

PRIMAVERA ESTATE AUTUNNO INVERNO
13°C 24°C 18°C 11°C


DATI STATISTICI

701,84  
216 km 
67.000
2.452        
600 
325 m.  
50 km  
15 km 
200 km  
40 km 
8+2 

Chilometri quadrati di superfice
Chilometri di coste
Abitanti (approssimativamente)
Ore di sole
Litri di pioggia per m2
Monte Toro - Punto piú alto
Larghezza totale
Altezza media
Distanza da Barcellona
Distanza da Mallorca
Mahón,  Ciutadella,  Alaior,  Ferreries, Es Castell, Es Mercadal,  Es Migjorn Gran, Sant Lluis Fornells (Es Mercadal), Sant Climent (Mahón)